• nl
  • en
  • it

Approccio

L’ approccio di SFS – Security Facility Services

Il mondo intorno a noi sta cambiando rapidamente. Internazionalizzazione, l’offuscamento dei confini nazionali, la disponibilità di informazioni, Internet of Things e l’aumento crescente della professionalità del crimine organizzato richiedono un approccio diverso in materia di sicurezza riducendone i rischi. Un’analisi preliminare del rischio potenziale (gestione del rischio) e la sicurezza (visibile e invisibile) possono prevenirne molti danni.

Prevenire è meglio che curare

Ogni volta che si verifica un incidente o una calamità (minaccia fisica, estorsione o peggio) e di conseguenza assumerete un professionista in materia di sicurezza, sarà spesso troppo tardi. Una valutazione preventiva del rischio aiuta a ridurre drasticamente l’impatto dei rischi potenziali. L’esperienza dimostra che l’impatto di un rischio per la sicurezza è molto più grande quando non viene preso in considerazione.

Ridurre i rischi mappandoli in modo corretto

Sia il mercato della protezione e della sicurezza sia le aziende le quali offrono i loro servizi in merito sono molto vari . Ci sono esperti nella sicurezza digitale, sicurezza personale, la sicurezza fisica degli edifici e dei beni, indagini sulle frodi, eccetera. L’unica somiglianza tra tutte le aziende è la mancanza di un quadro d’insieme, concentrandosi solo su una piccola porzione della sicurezza. Manca quindi una visione generale

Vista a volo d’uccello

SFS – Security Facility Services si caratterizza per il suo approccio olistico. Jan Verkaar della SFS – Security Facility Services analizza tutte le possibili aree di rischio e se necessario si avvale dell’ aiuto di altri professionisti per ridurre o rendere innocue le potenziali minacce.